saper adwords

 

6 considerazioni da fare prima di sceglierlo.

 

Oggi, scegliere un consulente di Google AdWords risulta il più delle volte un’impresa ardua per la maggior parte degli imprenditori. Sopratutto, quando questi non hanno competenze in ambito web marketing o non hanno persone all’interno dell’azienda che si occupino di una selezione mirata. Innanzitutto, non dobbiamo dimenticare che Google AdWords è, e rimane, solo uno strumento. E si sa, gli strumenti sono fatti per gli uomini. Parafrasando una celebre frase di Umberto Eco:

 

Il computer [Adwords] non è una macchina intelligente che aiuta le persone stupide, anzi, è una macchina stupida che funziona solo nelle mani delle persone intelligenti.

 
Aldilà di tutto, ci sono delle considerazioni e delle cose di cui accertarsi prima di scegliere un consulente AdWords:

 

Verifica le competenze teoriche. Innanzitutto accertati che questi abbia conseguito tutte (o perlomeno la maggior parte) delle certificazioni del programma Google Patners. Fatti mostrare i certificati che ne attestano l’effettivo superamento. Sappi, che contano quasi più del badge di Google Patners,  perché attestano in modo personale alcune competenze. Visita anche la community di google  accedendo alla sezione esperti, troverai tutti i professionisti che si sono distinti nel tempo per le loro competenze nel rispondere ai quesiti di altri membri della community (ancora io non ci sono, ma ci sto lavorando 🙂 )

 

Chiedi delle esperienze passate.  Informati dei clienti e dei budget che solitamente amministrano. Come in tutto, nonostante le conoscenze teoriche siano molto importanti come base, l’esperienza è ciò che fa la differenza. Il sistema di AdWords è un sistema, e come tale, può essere forzato dall’intervento umano attraverso delle tecniche che si sono acquisite nel tempo.

 

Chiedi delle altre competenze tecniche possedute. Non esiste un consulente AdWords che sia solo di AdWords. Mi spiego meglio. E’ impossibile che questi sappia utilizzare professionalmente questo strumento se non ha competenze SEO o di Analytics. Ricorda, che gli strumenti di web marketing soffrono di una dipendenza reciproca, quindi non si può conoscere solo AdWords ignorando tutto il resto. Non dico che deve essere esperto in tutto ma deve avere un quadro molto chiaro di come funzionano i motori di ricerca, i sistemi di tracciamento, deve avere conoscenze base dei linguaggi più usati (HTML, Javascript), dei CSM, ecc. ecc.

 

Non fidarti di prezzi troppo economici o troppo alti. Anche qui valgono le regole del mercato in generale. Prezzi troppo bassi con slogan tipo “campagne adwords da 100 €” si commentano da soli. Per valutare un’offerta simile prova a farti una semplice domanda: Lavorerei una settimana per 100 €? Ecco. Dall’altro lato stai attento agli pseudo professionisti che ti propongono strategie segrete e vincenti che elaboreranno per mesi e mesi alla modica cifra di 8000 € a Campagna.
Per valutare se il prezzo è corretto parti sempre dai tuoi obbiettivi, dal tuo sito e dal mercato in cui operi.

 

Non ti fidare troppo di chi fa formazione online. Non aggiungo altro. Dovresti capirlo da solo. Comunque ci sono sempre le eccezioni!

 

Accertati delle competenze di marketing, matematiche e umanistiche: Come detto dall’inizio, Google Adwords, come tutti gli altri strumenti è, e rimane, solo uno strumento. Utilizzarlo, oltre alle competenze teoriche e tecniche, richiede competenze di marketing. Ad es. un buon consulente deve conoscere come funziona un funnel d’acquisto o come tracciare il customer journey. Deve conoscere la matematica, deve saper calcolare il ROI (ritorno sull’investimento) delle tue campagne, attraverso diversi parametri che stanno fuori dallo strumento stesso. A proposito di questo, stai lontano da chi ti assicura di raggiungere un ROI altissimo già dai primi mesi. Non farà esperimenti, non attenderà i risultati, ma il suo unico scopo sarà presentarti un ROI più alto ogni fine del mese, tutto il resto non importa.
Infine, e non per importanza, deve essere un ottimo copy (ricorda che deve scrivere dei buoni annunci), deve saper comprendere la differenza semantica e sintattica delle keywords e capirne le intuizione che vi sono dietro. Deve saper analizzare le abitudini, le inclinazioni delle persone. In poche parole deve saperne anche di antropologia e di filosofia. Credimi, dopotutto è questo quello che fa la differenza.

 

Infine se non ti è possibile incontrarlo di persona fai una bella call su Skype e guardatevi negli occhi. Quello è il miglior modo per conoscere una persone e capirne le competenze!

2 thoughts on “Come Scegliere il Giusto Consulente AdWords?

  1. Daniela

    Reply

    Ciao Giuseppe
    Una curiosità!
    Perché non dovremmo fidarci di chi fa formazione?
    Se qualcuno fa formazione si presuppone che abbia più conoscenze di chi non la fa! 🙂

    1. Giuseppe Contartese Post author

      Reply

      Ciao Daniela
      La cosa che dici è senz’altro corretta. Forse ho generalizzato un po’. Ma la mia affermazione (non fidarti di chi fa formazione) nasce dalla giungla che si è creata attorno a tale ambito. Chiunque sia un consulente o si consideri tale tiene corsi di web marketing o scrive libri. Il fatto è che se sono così bravi – dovrebbero avere tanti clienti – dove trovano il tempo per fare formazione. C’è chi fa formazione per scelta, facendo solo quello in modo encomiabile e c’è chi fa il Consulente o lavora per una azienda e quindi impiega tutte le sue energie in quello!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *